5 Luglio 2022 - 23:42
Cerca nel sito
La TV E' la realtà!
Che la TV sia la realtà è un'affermazione molto difficile da far digerire a chiunque, anche al più sprovveduto.
E' ampiamente risaputo che la maggior parte delle informazioni proposte dalla TV, spesso vengono distorte, modificate, create, imbruttite o imbellite a seconda dell'esigenza del momento, (ovviamente non tutte le informazioni e non tutti i programmi, ma per la maggior parte è così).
Per qualunque azienda è un fatto naturale voler presentare i propri prodotti nel modo migliore possibile e questo, ovviamente e a maggior ragione, accade anche per l'azienda "Televisiva".
Lo scopo principale della televisione e quindi quello di incrementare il numero di spettatori che servono a far aumentare i dati di ascolto e che consentono di vendere più spazi pubblicitari a prezzi maggiori.
Fino a qui è tutto chiaro e il discorso fila liscio.
Visto che ho compreso il meccanismo commerciale, non mi resta altro che accendere la TV e godermi i magnifici e curatissimi programmi che dovrebbero invogliarmi a spendere più tempo davanti al tubo catodico.
Cosa accade invece?
Mi trovo di fronte a un palinsesto incomprensibile che include programmi di gossip, talk show in cui uomini e donne litigano tra di loro o cercano di accalappiarsi avvincendevolmente, reality show di cui non si capisce il senso ... e solo per citarne alcuni.
Non è facile per me comprendere come sia possibile che certi "personaggi" a cui nella vita "reale" non darei manco la mano, riescano a trovare spazio e addirittura a prendere la ribalta del potente strumento televisivo, diventando dei "fenomeni" mediatici osannati da così tanta gente.
Com'è possibile che questi falsi "bellocci" che fino alla sera prima facevano lavori improbabili tipo gli spogliarellisti e che magari si concedevano a pratiche di "varia natura" per raggranellare qualche soldo, possano rappresentare l'arma segreta che l'azienda TV propone per catalizzare più spettatori?
E' evidente che a parte le loro caratteristiche fisiche, non sia ben chiaro quali siano le rispettive doti professionali o culturali che gli consentano di meritarsi uno spazio nella potentissima vetrina mediatica.
Mi chiedo: "ma com'è possible che se a nessuno interessa vedere un determinato programma o un particolare personaggio, la TV ciclicamente continui a proporli?"
Temo quindi di non aver compreso nulla del meccanismo commerciale televisivo e dopo un'attenta riflessione introspettiva, mi sorge un secondo e atroce dilemma...
Ma se fossi solo io a pensare che quei programmi e quei personaggi non interessino a nessuno quando invece la maggior parte della gente desidera vederli?
Non vi nascondo il brivido gelido che ho provato dietro la schiena pensando che esistano tante persone interessate alle vicissitudini di questi individui, ma temo fortemente che alla fine della fiera, le cose stiano davvero così...
Con grande sconforto devo quindi ammettere che la presenza in televisione di tali personaggi e programmi sia legittima e rappresenti nella realtà quello che la maggior parte della gente desidera vedere e che quindi la TV E' LA REALTA'!
Giunti a questo punto si aprirebbero mille riflessioni e pensieri su quanto ormai la società moderna sia cerebralmente degenerata, senza valori, eccetera, eccetera...
Qui però non vogliamo fare morali ripetendo cose che molti altri sicuramente più autorevoli di noi hanno già espresso in altre mille occasioni.
Le nostre sono e rimangono solo delle riflessioni a voce alta che ci dovrebbero aiutare a ragionare in modo libero e autonomo.
Almeno per quanto riguarda la televisione, noi spettatori abbiamo una grande fortuna e cioè che per esprimere il nostro parere, giudizio o gradimento su ciò che ci viene proposto è sufficiente schiacciare un tasto sul telecomando e cambiare canale... o nelle situazioni più "gravi", spegnere del tutto la TV... CLICK
Immagini
  • La TV E' la realtà!
    C: 0
    V :1252

15/05/2006 | Commenti (0) | Visite (2.720)
Commenti

ATTENZIONE !!!
Per lasciare un commento devi eseguire l'accesso al sistema.
Se non sei iscritto ti ricordiamo che per registrarsi bastano pochi istanti e che l'iscrizione è TOTALMENTE GRATUITA.
Inoltre gli utenti registrati potranno usufruire di tutti i servizi offerti dal sito.

Per accedere al sistema, utilizza i comandi di accesso che trovi nella colonna sinistra di questa pagina, altrimenti...

´╗┐